Aggiungi ai Preferiti

Esercizi di concentrazione: Scopri I Migliori Per Allenare La Concentrazione

Ecco alcuni semplici esercizi che ti aiuteranno ad allenare la tua attenzione. Più diventerai attento e saprai dirigere la tua concentrazione, più sarà facile guidare i tuoi pensieri e le tue forze per raggiungere i tuoi obiettivi.

Se sei alla ricerca di tecniche per migliorare la concentrazione questo articolo e questo sito possono sicuramente fare al caso tuo. Se vuoi puoi anche provare le musiche e gli esercizi studiati per migliorare la concentrazione, che troverai cliccando qui.

Esercizi di concentrazione: Concentrazione su un punto fisso.

Siediti e scegli un oggetto immobile su cui concentrarti. Ora fissalo senza distrarti. Non muoverti e cerca di controllare anche qualsiasi movimento involontario.
Inizia a farlo per 5 minuti, poi aumenta gradualmente.
Noterai che anche un esercizio così semplice può risultare molto difficile. Se perdi la concentrazione non preoccuparti, ti basterà riportarla dov’era.

Esercizi di concentrazione: Concentrazione su un punto mobile.

Siediti e scegli un punto che si muove. Potresti guardare il tuo gatto, il tuo cane o anche semplicemente le lancette del tuo orologio.
Guarda il tuo obiettivo senza mai perderlo di vista, seguilo in ogni suo movimento.
Anche in questo caso, parti da 5 minuti e poi passa a 10, a 15 e così via.

Concentrazione sui sensi.

Con la concentrazione puoi aumentare anche la tua capacità di percepire attraverso i sensi.
Concentrati su uno di essi e rimani concentrato per il solito intervallo di tempo: quando passeggi senti i profumi con l’olfatto, annusa l’aria, senti quanto è fresca, concentrati sugli odori che hai intorno.
Quando mangi porta la tua attenzione al gusto, senti ogni singolo morso, assaporalo.

Respingi un desiderio.

Respingere un desiderio può essere un esercizio di concentrazione molto forte e molto utile allo stesso tempo. Scegli un desiderio che vuoi respingere, come per esempio mangiare un dolce.Quando lo senti arrivare, concentrati. Osserva il tuo desiderio nascere, ma imponiti su di esso con tutte le tue forze.
Ripeti nella tua testa: “Sono forte! Ho un infinito controllo sulla mia mente”.
Vedrai come sarà facile cacciare il desiderio!

Concentrati sulla respirazione.

La respirazione è un’attività in genere gestita dalla nostra mente inconscia, è un comportamento automatico che attuiamo senza neanche doverci pensare. Se, però, ci concentriamo su di essa, diventa uno degli strumenti più forti per tenerci concentrati ed allo stesso tempo allontanare lo stress.
E’ la tecnica che secondo la leggenda condusse il Buddha all’illuminazione, è una tecnica utilizzata in psicoterapia o in meditazione, viene insegnata alle donne incinte per poter controllare il dolore ed è utilizzata da milioni di persone nel mondo per rilassarsi.
Per allenare la concentrazione attraverso il respiro siediti su una sedia e concentrati su di esso, osserva il tuo ventre alzarsi e abbassarsi.
Puoi decidere semplicemente di osservarlo oppure anche di controllarlo, scegliendo i tempi di inspirazione (il momento in cui porti aria all’interno del tuo corpo) ed espirazione (il momento in cui butti aria fuori dal tuo corpo).
Puoi, ad esempio, inspirare per quattro secondi ed espirare per altri quattro.
Anche in questo caso inizia con un esercizio di 5 minuti per poi salire a 10 e 15.
Noterai da subito un profondo rilassamento.
Usa questo esercizio in ogni momento di stress e se la tua mente si distrae, non preoccuparti, riportala tranquillamente sul respiro.

Leggi anche il nostro articolo “Migliorale la Concentrazione: Consigli e Tecniche Pratiche” che potrebbe interessarti, cliccando qui.

Aggiungi ai Preferiti