Aggiungi ai Preferiti

Visualizzazioni guidate riducono lo stress e aumentano il relax

Stai cercando delle visualizzazioni guidate da ascoltare per rilassarti? Prova quelle di Respira-profondo.it, cliccando qui. Ne troverai parecchie!

Se invece hai semplicemente sentito parlare di visualizzazioni guidate per gestire lo stress, ma non sai come funziona questa tecnica e perché sia così utile, continua a leggere il nostro articolo. Qui, esamineremo i vantaggi delle visualizzazioni guidate, ne approfondiremo la pratica e i diversi modi per utilizzarle.

Le visualizzazioni guidate sono una tecnica di rilassamento comoda e semplice che può aiutarti a gestire lo stress e a ridurre la tensione nel tuo corpo. Questo metodo è utilizzato per calmare rapidamente il corpo e contemporaneamente rilassare la mente. È una sessione di meditazione piacevole da praticare e non troppo difficile da imparare. Non preoccuparti se non sai bene di cosa si tratta o se per te è la prima volta che ti avvicini a questa pratica. L’unica cosa che devi fare è lasciarti andare. Togli la rigidità dal tuo corpo e libera l’ansia dentro di te. Se riuscirai a rilassarti, noterai quanto è semplice visualizzare.

Lo sai che praticare la visualizzazione è benefico e terapeutico? Scopriamone i motivi.

Benefici delle visualizzazioni guidate sul corpo e sulla mente

È stato scoperto che le visualizzazioni guidate offrono significativi benefici di riduzione dello stress, tra cui il rilassamento fisico e mentale. Fortunatamente, è una tecnica abbastanza semplice da poter essere utilizzata anche a casa, con risultati positivi.

Le visualizzazioni guidate sono un ottimo modo per portare la concentrazione della nostra mente verso pensieri positivi, utili per raggiungere un profondo stato di rilassamento.
Aiutano a immaginare esperienze positive che rappresentano, direttamente o simbolicamente, qualunque cambiamento tu voglia esprimere nella tua vita. Attraverso l’utilizzo di parole e immagini spostano la tua attenzione lontano dalla preoccupazione, dallo stress e dal dolore per aiutarti a risvegliare la tua forza interiore. Durante una visualizzazione guidata sei in uno stato di rilassamento così profondo che le immagini che visualizzi diventano reali. E’ un’esperienza felice che si traduce in benefici reali e immediati. Ti sentirai meglio fisicamente, emotivamente, mentalmente e spiritualmente.

Le visualizzazioni rappresentano un momento speciale e significativo di benessere che abbiamo realmente provato o che immaginiamo di provare.  Una bella cascata in montagna con acqua limpida e rinfrescante, una passeggiata rilassante oppure un momento speciale che hai vissuto come una laurea, un matrimonio o la nascita di un figlio. Potrebbe anche essere un evento casuale ma felice, come per esempio esserti sentito fortunato dopo aver trovato una banconota per terra in mezzo alla strada o aver mangiato di gusto del buon pesce in riva al mare in un ristorante carino sulla spiaggia. Potresti anche immaginare di aver vinto alla lotteria e di poterti permettere di comprare tutto quello che desideri. Questi sono tutti esempi di visualizzazione che come avrai notato sono molto semplici da effettuare.

La mente è uno strumento molto potente che ha un enorme effetto sul nostro corpo e su quello che stiamo vivendo in quel momento.

Praticare la visualizzazione

Ora che ne hai compreso le basi, esaminiamo come puoi esercitare la visualizzazione. Di seguito sono riportate alcune linee guida generali per aiutarti a praticare da solo la visualizzazione, magari utilizzando come sottofondo la musica da meditazione, oppure puoi consultare direttamente le nostre meditazioni guidate.

1) Mettiti comodo
Trova una posizione comoda e rilassata, come quella che useresti per addormentarti. Puoi sdraiarti, allungarti su un’amaca o scegliere una poltrona reclinabile. Allunga le braccia e le gambe, non incrociarle. Cerca di posizionarti in modo che il tuo benessere fisico non sia una distrazione.

2) Respira con il diaframma
Chiudi gli occhi e respira con il diaframma, facendo cioè respiri lunghi e profondi dalla pancia. Sentirai letteralmente gonfiare e sgonfiare il diaframma. Concentrati sulla tua respirazione, è la parte più importante per il rilassamento. Immagina di respirare tranquillità e serenità e di espirare e buttare fuori l’ansia e lo stress. Ciò significa lasciare che la pancia si espanda e si contragga con il respiro. Se noti che le tue spalle si alzano e si abbassano, probabilmente hai ancora tensione nel tuo corpo e non stai respirando in modo rilassato. Riprovaci e raggiungi il rilassamento con la respirazione corretta.

3) Scegli una scena rilassante e felice e immaginala
Una volta che raggiungi uno stato rilassato, inizia a immaginarti nell’ambiente più rilassante che puoi immaginare o in un momento felice che hai già vissuto, così come ti ho spiegato nel paragrafo precedente. Potresti anche immaginarti su un’isola tropicale, dove persone attraenti portano cocktail e musica in sottofondo oppure immaginati seduto accanto ad un caminetto acceso, sorseggiando cioccolata calda e leggendo un bel libro mentre ti avvolgi in una coperta soffice e e morbida.

4) Immergiti nei dettagli sensoriali
Mentre immagini la tua scena ideale, cerca di coinvolgere tutti i tuoi sensi. Che cosa vedi? Quali rumori senti? Che gusto ha? Che odore ha? Immagina di toccare quel momento. Come ti senti? Quali emozioni e sensazioni ti provoca? Rendi la tua visione così reale che puoi persino assaggiarla!
Notare questi dettagli nella tua vita quotidiana è un modo per aumentare la tua consapevolezza.

5) Rilassati
Resta qui nel tuo ambiente immaginario per tutto il tempo che desideri. Goditi l’ambiente che ti circonda e lascia lontano ciò che ti stressa. Quando sei sufficientemente rilassato e ti senti pronto per tornare alla realtà, fai il conto alla rovescia partendo da 10. Ordina a te stesso che quando arriverai al numero “uno”, ti sentirai sereno e vigile, aprirai gli occhi e ti godrai il resto della giornata. Al tuo ritorno, ti sentirai più calmo e riposato, come se fossi ritornato da una piccola vacanza, ma senza aver lasciato la stanza.

Conclusione

Potresti voler usare anche suoni che completano le tue visualizzazioni. In questo modo, ti sentirai maggiormente immerso nel tuo “ambiente” e nasconderai i suoni reali del luogo che ti circonda. Prova le meditazioni guidate su Respira-profondo.it.

Potresti anche impostare una sveglia, nel caso in cui perdessi la cognizione del tempo o ti addormentassi. In questo modo, sarai in grado di concederti del tempo per rilassarti e per lasciarti andare, sapendo che il tuo programma o la tua giornata non sarà a rischio di interruzioni. Trascorso il tempo di rilassamento, la sveglia ti avviserà e ti riporterà alla realtà. Sei tu che imposti la sveglia, sei tu quindi che decidi il tempo del tuo rilassamento.
Più ti eserciti, più sarai in grado di rilassarti profondamente e rapidamente.

Leggi anche altri nostri articoli del blog di Respira-Profondo.it che possono aiutare il tuo rilassamento:

Aggiungi ai Preferiti

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here